CONCORSO

PIATTAFORMA CONCORRIMI

Il concorso è affidato dal Comune di Ariano Irpino alla piattaforma on line Concorrimi per la pubblicizzazione del bando e di tutti i documenti utili alla definizione delle proposte, nonché per la gestione delle candidature che perverranno in  I e II grado esclusivamente attraverso files in formato  pdf. Tutte le specifiche di entrambe le consegne sono contenute nel bando scaricabile dalla piattaforma concorrimi. Si precisa che la lingua ufficiale del concorso è l’italiano.

GIURIA

ALBERTO FERLENGA

Dal 1995 è professore ordinario di progettazione architettonica. La sua carriera universitaria si svolge tra il Politecnico di Milano, dove si laurea, l’Università Federico II di Napoli, dove insegna dal 1988 al 1999 e lo Iuav di Venezia, dove viene chiamato nel 1999, e dove dal 2009 dirige la Scuola di Dottorato e dall’ottobre 2015 ne diviene il rettore. Dal 1981 al 1990 è redattore della rivista Lotus International e dal 1996 al 2010 della rivista Casabella. nel 1985 ottiene il Leone di Pietra della Biennale di Venezia. Dal 2012 è nel comitato scientifico della Triennale di Milano per il settore architettura. Ottiene premi e vince concorsi di architettura tra cui quello per le piazze di Castiglione e per la scuola di Mirandola, entrambi realizzati. Partecipa a numerose giurie di concorsi nazionali ed internazionali.

FRANCESCO DAL CO

Dal 1995 é direttore della Rivista Casabella e dal 1981 dirige il settore di architettura della casa editrice Electa di Milano. Si laurea in architettura nel 1970 e dal 1980 al 2016 è responsabile della cattedra di storia dell’architettura all’Università Iuav di Venezia, di cui dirige dal 1995 al 2003 il Dipartimento di storia dell’architettura.  è Visiting Professor in diverse università europee ed americane tra cui l’Accademia di Mendrisio e la Yale University. Nel 1988 e nel 1991 è Direttore della Biennale di Architettura di Venezia. Accademico di san Luca, nel 2014 è stato insignito dell’Honorary Fellowships dal Royal Institute of British Architects.  Partecipa a numerose giurie di concorsi nazionali ed internazionali.

MAURO GALATINO

Si laurea a Firenze in composizione nel 1979 e si trasferisce a Parigi con una borsa di studio dal 1981 al 1983, dove collabora con gli studi Piano e Chemetov-Devillers. Si trasferisce a Milano, dove collabora con lo studio di Vittorio Gregotti dal 1983 al 1987. Nello stesso anno apre un proprio studio professionale e inizia l’attività d’insegnamento presso la scuola di architettura di Ginevra, dove lavora fino al 1994. Da quella data ha insegnato come professore invitato all’università di Girona, alla facoltà di architettura di Strasburgo, di Paris Belleville, al Politecnico di Losanna e, attualmente, è professore associato allo Iuav di Venezia. Come progettista ha ottenuto premi e riconoscimenti internazionali e tra le opere realizzate si segnalano alcuni centri scolastici, ad Arezzo, San Giovanni Valdarno, Arcore e Montebelluna. Partecipa a numerose giurie di concorsi nazionali ed internazionali.

Angela Garcia de Paredes

Professore del Dipartimento di Progettazione Architettonica preso l’ETSAM di Madrid, è visiting professor di molte università europee ed amaricane. Premiata nel 2014 con la medaglia d’oro per le Arti Spagnole e nel 2007 con il Premio di Architettura della Spagna, ha fondato nel 1990, con Ignazio G. Pedrosa, lo studio Paredes Pedrosa. Lo studio si dedica a concorsi e progetti architettonici e urbani di opere pubbliche con destinazione culturale. Tra i premi agli edifici realizzati  si segnalano il Premio Eduardo Torroja per l’ingegneria e l’architettura 2014, il Premio Mansilla 2012 e 2014 per la Kid University a Gandia e la Biblioteca pubblica di Ceuta, il Premio per l’architettura mediterranea sostenibile 2013 e la Medaglia d’oro del Premio Internazionale per l’ architettura Sostenibile Fassa Bortolo 2012 sempre per la Kid University.

MARIA TERESA CIPRIANO

Laureata in lettere con indirizzo classico, si perfeziona in Archeologia con  specializzazione in Storia dell’arte antica a Roma nel 1992. Dal 1987 insegna in diversi Istituti Secondari di secondo grado tra Roma ed Avellino. Collabora dal 1996 con Enti Pubblici, ricoprendo diversi ruoli presso l'Amministrazione Provinciale di Avellino. Dal 2001 al 2004 si occupa di attività di consulenza e formazione all’Università degli studi di Salerno. Nel 2012 fa parte del Comitato di coordinamento Regionale della realizzazione di percorsi degli istituti professionali. In parallelo svolge un ruolo primario in Attività professionali relative alla ricerca universitaria nazionale ed Europea e collabora con Istituti di studio e di ricerca. Dal 2007 è Dirigente scolastico titolare e reggente di Istituti Arianesi. È  stata per molti anni alla guida dell’Istituto Alberghiero di Ariano Irpino Manlio Rossi-Doria. E' la responsabile dello studio di pre-fattibilità per la realizzazione di un Istituto professionale per i Servizi Alberghieri e Ristorazione didattica da realizzare nella struttura dell’ex Hotel Terrazze Giorgione.